LUCA SARSANO 

Nato a Cittiglio (VA) nel 05/05/1983 da mamma Rosaria e papà Nicola , intraprende la carriera arbitrale nel 2002 iscrivendosi alla sezione AIA di Varese presso la quale svolge, da subito, la carica di Segretario sezionale con l'allora presidente Enrico Schiavo e fa  suo modello arbitrale il collega a.e Minelli Daniele allora militante nella categoria Promozione ed ora in CAN B.

Dopo una parentesi presso la sezione di Perugia (2004-2006) alle dipendenze del presidente Claudio Caprini, si trasferisce presso la sezione "Umberto Meazza" di Milano con l'allora presidente Valerio Valensin.

Poco dopo viene chiamato a collaborare dal successore di Valensin, il presidente Antonio Monti che lo inserisce come responsabile della crescita del settore giovanile coadiuvando l'Organo Tecnico dell'S.G.S. Fabrizio Donadelli.

Finita la sua esperienza di Arbitro Effettivo nella massima categoria regionale, Luca transita nel ruolo di Assistente Arbitrale nel 2009-2011 e nella stagione 2012-2013 (in concomitanza alla sua elezione) passa come a.a in commissione CAN D.

Nei suoi dieci anni di appartenenza all'associazione Luca si è distinto particolarmente per la sua capacità di aggregare e "fare associazione" e a lui si devono i due progetti ideati nelle ultime due stagioni "Strada Facendo" e "La Nostra Passione", in quest'ultimo è stato inciso l'inno "La nostra Passione" dove Luca è Autore dello stesso.

La sezione "Umberto Meazza" ha voluto riconoscere il grosso lavoro e i grandi meriti di Luca attribuendogli il più prestigioso premio a livello sezionale, ovvero il premio "Renzo Martini" assegnatogli nel Dicembre 2011 durante la tradizionale cena di Natale.

Luca ha avuto la possibilità di distinguersi anche in giro per il mondo rappresentando l'Associazione Italiana Arbitri in qualità di arbitro designato per la "Homeless World Cup" nelle edizioni svoltesi a Milano, Francia, Brasile, Cile, Olanda. dirigendo la finale del torneo nel 2012 nell'edizione Messicana.

Alla fine della S.S. 2014-2015 viene dismesso dalla CAN D per raggiunti limiti di età nel ruolo assumendo nella stagione sportiva 2015-2016 la carica di osservatore arbitrale divenendo di diritto di O.T.S. 

Nella stessa stagione inaugura i nuovi locali sezionali portandoli all'interno del Centro Sportivo Saini modificando inoltre la denominazione ormai storica della sezione meneghina associando al nome del fondatore Umberto Meazza il nome del Presidentissimo Giulio Campanti. 

0
0
0
s2sdefault