Una Notte Magica di Celebrazione e Riconoscimenti alla Cena di Natale della Sezione Arbitri di Milano

SABATO 16 DICEMBRE - Milano ha vissuto una serata di pura gioia e festa presso l'Osteria del Treno, sede della cena di Natale della Sezione Arbitri di Milano. Oltre 170 partecipanti si sono uniti a questa straordinaria serata di gala, presentata con entusiasmo da Matteo Scopelliti e Andrea Saccaggi.

La serata è stata inaugurata dal saluto agli associati e agli ospiti del presidente Jacopo Ceccarelli, il quale ha dato il benvenuto in particolare al Presidente dell'AIA Carlo Pacifici, la cui presenza non scontata ha impreziosito la serata, poi costellata di momenti speciali e di riconoscimenti che l'hanno resa indimenticabie.

Il preparatore Giorgio Rondelli, recente vincitore dell'Ambrogino d'Oro(massima onoreficenza per i cittadini meneghini), ha consegnato le medaglie alla squadra vincitrice del torneo natalizio di calcio a 5, svoltosi il giorno prima tra 6 squadre sezionali.

Il presidente del comitato regionale LND Lombardia, Sergio Pedrazzini, ha premiato Mattia Olla e Lorenzo Barbieri con gli attestati per la Proposta al CRA Lombardia, riconoscimenti meritati per le eccellenze dimostrate rispettivamente nel calcio a 5 e nel calcio a 11.

Emozionante è stata la consegna del 2° Premio Fabio Iberini all'arbitro di calcio a 5 maggiormente distintosi, Martina Brunetti, consegnato da parte del Presidente del CRA Lombardia, Emilio Ostinelli.
Un premio dal fortissimo valore simbolico, era stato proprio il nostro Fabio Iberini a fare da tutor e da mentore nel Calcio a 5 a Martina.

Il Comitato Nazionale dell'Associazione è stato rappresentato da Stefano Archinà, che ha consegnato il 2° Premio Eugenio Tenneriello all'Osservatore arbitrale maggiormente distintosi, Andrea Turturro, collegato a distanza, sottolineando l'importanza del ruolo degli osservatori nella formazione degli arbitri.

La partecipazione attiva di tutti i presenti è stata evidenziata durante un divertente quiz interattivo, con 5 domande sulla Sezione di Milano: Francesco Cinelli ha conquistato il miglior punteggio, dimostrando conoscenza e rapidità.

Il Vicepresidente dell'Associazione Italiana Arbitri, Alberto Zaroli, ha premiato Piernicola Giorgino con il 2° premio Presidenza Sezionale. Il Presidente Jacopo Ceccarelli ha motivato il premio ringraziando Piernicola, Associato con la A maiuscola, non solo per l'importante traguardo raggiunto sui terreni di gioco, approdando al nazionale, ma anche come responsabile del Corso Arbitri e del reclutamento, particolarmente riuscito la scorsa stagione.

Infine, il culmine della serata è stato il momento in cui il presidente dell'Associazione Italiana Arbitri, Carlo Pacifici, ha consegnato il prestigioso Premio Renzo Martini a Claudio Trezzi. Dopo 52 anni di fedele servizio a Milano, Trezzi è l'XI vincitore, dopo un decennio da consigliere sezionale e un altrettanto decennio da collaboratore del CRA Lombardia.

Il Presidente Ceccarelli ha quindi chiuso la serata ringraziando i propri collaboratori per il tempo e soprattutto la competenza che dimostrano ogni giorno: la Sezione di Milano è già un'eccellenza tecnica e associativa, l'unione sarà la sua forza.
Con queste parole ha dato il via alla proiezione di un video che ha ripercorso tutto quanto nel 2023.

La sala si è quindi sciolta in un caloroso abbraccio finale.

Link alle foto:https://drive.google.com/drive/folders/1Y0M5HPAmlcTVVfU9251z6YApz4IgW-Br?usp=share_link