Nell'epoca di internet, in cui tutti noi siamo "always connect" c'era la necessità che la nostra sezione, dopo aver magistralmente inaugurato i nuovi locali, desse una rinfrescata al proprio sito, primo punto di contatto con chiunque voglia conoscere qualcosa di noi. Da questa necessità è nata la volontà di cambiare linea editoriale, layout, contenuti, per essere sempre pronti a dare informazioni su tutto ciò che riguarda la sezione.

Ce l’abbiamo fatta! Nel segno di questa orgogliosa affermazione si è tenuta l’inaugurazione della nuova sede della sezione AIA “ U. Meazza – G. Campanati” di Milano presso il Centro Saini. Davanti ad un palazzetto gremito di persone e alla presenza di personalità arbitrali di spicco quali il Presidente dell'AIA Marcello Nicchi, molti dirigenti nazionali, e internazionali del presente (Rizzoli) o del recentissimo passato (Stefani), la kermesse ha avuto inizio con la funzione liturgica officiata da Sua Eccellenza Monsignor Pierantonio Tremolada, vescovo ausiliare della Diocesi meneghina, durante l’omelia del quale sono state messe in evidenza le prerogative di un arbitro, come la serietà nell’essere garante del regolamento calcistico e la dignità della sua persona. Monsignor Tremolada ha poi richiamato alla mente dei partecipanti i valori dell’accoglienza e dell’amicizia, di cui un direttore di gara è modello per tutti.

La formazione degli organici nazionali e la nomina dei componenti delle commissioni hanno riservato anche quest'anno uno spazio importante alla nostra sezione. 
Agli inizi del mese di luglio abbiamo festeggiato, nella formazione degli organici, i risultati di tanti nostri amici: i nostri Assistenti di punta Mauro Tonolini e Alberto Tegoni ci rappresenteranno ancora in CAN A, Andrea Tardino ha mantenuto in deroga il posto come arbitro della CAN PRO, vedendosi raggiungere a disposizione del neo Commissario Giannoccaro da Davide Curti e Marco Trinchieri, quest'ultimo come Assistente.

Il Presidente Luca Sarsano ha composto la squadra che lo affiancherà nella prossima stagione sportiva, come sempre nello spirito di unione e condivisione di idee e talenti al servizio degli arbitri meneghini, per il raggiungimento di obiettivi sempre più ambiziosi.