Milano, 23/12/2020

 

Cari Associati, Care Associate,

siamo giunti al momento in cui si è soliti tirare le somme e ci si prepara a salutare il vecchio anno per accogliere il nuovo, con il solito carico di buoni propositi.

Bene… forse mai come questa volta non vediamo l’ora di dire addio a questo 2020…
un anno strano, particolare, difficile…

Il 2020 ci ha messo duramente alla prova… ha cambiato i nostri stili di vita, il nostro modo di rapportarci con le persone, il modo di lavorare, il modo di fare sport e… il modo di vivere
LA NOSTRA PASSIONE!

MA NOI SIAMO ARBITRI!
Nel pieno rispetto delle regole, dal momento che non ci è più stato possibile vivere il terreno di gioco, il nostro habitat naturale dove siamo soliti far rispettare le regole, ci siamo adattati, ci siamo adeguati e abbiamo continuato ad alimentare la nostra passione, il nostro amore per l’arbitraggio, seppur in modo virtuale!

Ed è qui che vorrei urlare un enorme GRAZIE a tutti voi, a voi che avete saputo reagire a momenti di sconforto e avete fatto ancora più gruppo e vi siete dimostrati una grande squadra!
E a proposito di gruppo… lasciatemi tributare un GRAZIE speciale al mio staff… alla mia squadra!
Organi Tecnici, Segreteria, Amministrazione, Corso Arbitri…. TUTTI avete contribuito con lezioni, riunioni, momenti di svago e aggregazione virtuale ad alimentare il fuoco che è alla base di questa nostro grande amore!

E come non ricordare il nostro Fabio Iberini, colui che è sempre stato parte attiva e colonna portante della Sezione e che in questo anno maledetto ci ha prematuramente lasciati per sempre… CIAO FABIO!

RAGAZZI… ormai ci siamo abituati alla formazione online, ai test online, ma continuate a tenere viva la vostra passione perché presto torneremo a vivere la SEZIONE, la nostra seconda casa, presto torneremo a fare gruppo in modo spensierato e…presto torneremo a correre sui terreni di gioco.
Mai come ora vi dico di caricarvi di GRANDI propositi e con un bel triplice fischio mettete fine a questo 2020 che ci ha privato della gioia di arbitrare!

Nella speranza di tornare presto a condividere le nostre emozioni e le nostre esperienze tutti insieme,
AUGURO A TUTTI UN SERENO NATALE E BUONE FESTE!


Il presidente

 

Essere arbitro, come molte altre passioni, non è un gioco. È certo un divertimento se fatto con passione, ma senza l’impegno è probabilmente una passione a metà. Tutti noi siamo stati pazienti e abbiamo messo in disparte almeno per un po’ i nostri obiettivi, ma abbiamo approfittato del tempo a disposizione per crescere e migliorarci.

Grazie al contributo di tutti, e naturalmente anche dei nostri associati, siamo finalmente tornati in campo per ripartire con una sfida ancora più grande, ma che di certo non ci fa paura.

Carichi di entusiasmo e testa sulle spalle, abbiamo riorganizzato, in modo inedito, il nostro raduno precampionato. Lo abbiamo suddiviso in quattro giornate dedicate: 19-20 settembre gli arbitri selezionabili, 26 settembre gli arbitri non selezionabili e gli osservatori e 3 ottobre gli arbitri di calcio a 5.

Seppur tecnicamente i raduni siano stati diversificati, gli elementi in comune sono stati molti.

La principale attenzione è stata indirizzata al rispetto dei protocolli sanitari. Mascherina in volto, rilevazione della temperatura, ritiro delle autocertificazioni e sanificazione delle mani per tutti sono stati gli elementi cardine dell’accoglienza degli associati.

Il programma ha previsto i test atletici in pista alla mattina, rigorosamente divisi in gruppi e con le dovute distanze anche negli spogliatoi.               

Il momento del pranzo, grazie all’ottimo contribuito dello staff in termini di organizzazione e abbondanza dei piatti, che si è svolto nei cortili della nostra Sezione è stato un momento prezioso, di ritrovata convivialità insieme.

Non sono mancati i consueti momenti in aula, suddivisi tra le lezioni tecniche e i quiz regolamentari, anch’essi gestiti con le dovute accortezze con regolari cambi d’aria, distanziamento e mascherine. Molteplici sono stati gli interventi durante i vari raduni, alcuni di particolare rilievo come l’approfondimento di Luca De Angeli, con il protocollo UEFA alla mano, su “i casi particolari di regolamento” e la lezione tecnica durante il raduno di calcio a 5, tenuta da Sue Ellen Salvatore del Settore Tecnico basata sulle novità regolamentari del nuovo regolamento.

Tutte le giornate sono volte al termine in modo sicuro e con la certezza di aver contribuito ad arricchire il bagaglio personale degli associati che vi hanno partecipato. La sezione è tornata ad essere una seconda casa, sicura e accogliente.

Con la speranza che questa sia, seppur insolita, la più prospera delle stagioni, auguriamo un buon campionato a tutti!

 

Arbitrare è una scelta e noi continueremo a farlo.

 

A Milano festeggiamo in grande. In questa stagione del tutto particolare, sono infatti sei i neo promossi al nazionale per la stagione sportiva 2019/2020.
Complimenti ai nostri associati che hanno saputo valorizzare e dimostrare i loro sforzi e le loro qualità in questo parziale di stagione.
Congratulazioni a: Luca Landoni, Antonio Nicolò, Daniele Antonicelli, Samuel Dania, Massimiliano Licitra, Alessandro Tamanini

Siamo fieri di voi! 

 

Dopo l'ufficializzazione delle nomine da parte del Comitato Nazionale, con grande orgoglio vi presentiamo gli associati che ci rappresenteranno nelle Commisioni regionali e nazionali nella stagione 2020/2021: Tenneriello Eugenio, Tonolini Mauro, Foschetti Giuseppe, Varriale Alessandro, Gianturco Luigi, Liguori Michele, Russo Matteo, Iarocci Luigi, Trezzi Claudio e dulcis in fundo, accogliamo e diamo il benvenuto al nostro nuovo associato Formato Paolo (ex assistente CAN B).