Durante un arbitraggio di una partita un arbitro può percorrere fino a tredici chilometri per gara; uno sforzo notevole che richiede un’adeguata preparazione atletica oltre a uno stile di vita sano e a una dieta mirata ed equilibrata.

Qui di seguito son disponibili delle regole di corretta alimentazione a cura del dott. Luigi Gianturco, responsabile area medica sezionale.

 

0
0
0
s2sdefault